La nostra storia

1964: 1° servizio di matrimonio: una bella
storia inizia sempre da un'insieme di casualità, papà, che faceva il calzolaio, ma grande appassionato di fotografia, al matrimonio di un conoscente, viene chiamato a sostituire il fotografo ufficiale che non si era presentato, scatta le immagini con una Woilander Vito C e un flash a lampadine Vacubliz.
Inizia la grande avventura.

1964: Mio padre intraprende l'attivita di fotografo di cerimonia come collaboratore di alcuni fotografi della zona.

1968: Il 4 Agosto papà Tarcisio e mamma Silvana si sposano e il 28 Settembre 1969 nasce mia sorella Chiara.

1973: Passati alcuni anni di collaborazione e vista la crescente passione papà decide di aprire il suo negozio di fotografia insieme alla mamma. Nasce ufficialmente la Foto Pezzoli.

1975: Dopo due anni di doppia attività tra il vecchio lavoro di calzolaio e il nuovo di fotografo papà si decide a fare solo fotografia. Nell'occasione rinnova tutti i locali, attrezza uno studio fotografico professionale e una camera oscura per la stampa del bianco e nero che già produceva nella cantina di casa.

Proprio in quell'anno nasco io, Giacomo, sarà un segno? Casualità!

1980: Sono gli anni della stampa a colori, il bianco e nero è ormai pane per gli amatori e gli hobbisti, papà decide di inziare l'attivita di laboratorio fotografico installando una nuova attrezzatura per lo sviluppo e stampa del colore. Tutti gli addetti ai lavori lo considerano un pazzo, ma come sempre fa di testa sua e ha ragione, i clienti premiano la scelta e danno fiducia alla Foto Pezzoli e alle lavorazioni di stampa praticamente manuali.

1987: io comincio a collaborare con mio padre durante i servizi di matrimonio. Se son rose fioriranno...

1989: Continua l'attività fotografica della Foto Pezzoli tra matrimoni, foto in studio, sviluppi e stampe a colori.
Io, intanto, inizio la scuola superiore all'Istituto Grafico Salesiano di Bologna dove apprendo i primi rudimenti informatici e mi innamoro perdutamente
del mondo Apple.

1994Mi diplomo all'istituto Aldini Valeriani in Tecnico delle industrie Grafiche, ricevo subito delle offerte di lavoro da aziende grafiche della zona ma, dopo alcune prove, decido di valutare un impiego fisso nel negozio di mio padre, non più una cosa saltuaria fatta di alcune domeniche o qualche estate passata a fare fototessere, ma l'idea è quella di iniziare un lavoro vero.

Con il mio arrivo, papà matura l'idea di ridare slancio all'attività con un nuovo investimento, arriva il Minilab per la stampa fotografica in 25 minuti. La macchina che arrivò sostituiva completamente la vecchia attrezzatura del 1980 che tanto aveva dato all'azienda.

1995: Parto per i militari e anche li non mi stacco dalla mia storia, dopo il mese di CAR ad Ancona vengo impiegato, nel 7° regg Trasmissioni di Sacile (PN), come foto cineoperatore per gli eventi e le manifestazioni di caserma.

1996: Dopo il congedo, divento ufficialmente collaboratore familiare della Foto Pezzoli.

1997: Qualcosa sta cambiando nel mondo della fotografia, si comincia a parlare di pixel, Photoshop, comincio a intravedere nuove lavorazioni legate al fotoritocco dell'immagine. Papà segue ancora il suo istinto e, in accordo con la mamma, decide di fare il passo per cominciare la strada del digitale.

Ci attrezziamo con una piattaforma per il fotoritocco digitale Apple Machintosh e Scanner Professionale Agfa Arcus II. Comincia un altra esperienza che da subito sembrava marginale ma che nel tempo si rivelerà fondamentale per il proseguo dell'attività.

2002: Viene registato il dominio www.fotopezzoli.com, nasce di conseguenza il nostro primo sito internet.
.

2003: In occasione dei 30 anni di attività, rinnoviamo i locali del negozio e in particolare la parte vendita. L'occasione è buona per fare festa per il traguardo raggiunto con l'inaugurazione alla presenza delle autorità cittadine e un rinfresco che dura tutta la giornata di sabato 8 Marzo.

2005: Nel frattempo mi sono anche innamorato e finalmente mi sposo con la mia Patrizia, la Patty.

2009: La fotografia e totalmente mutata, il digitale ha cambiato molto, proprio per questo motivo, con un atto di donazione, papà lascia il timone e io divento l'unico proprietario della storica Foto Pezzoli.

2010 2011 2012.....: aspetto voi per scrivere un'altro pezzo di storia.